Torna l’orario invernale del MuMAB. Programma la tua visita.

A partire dalle sue esperienze personali di biologo marino e dagli incontri fatti con scienziati che indagano lo scioglimento dei ghiacci polari e la diminuzione della corrente del Golfo, le isole di plastica galleggianti – cinquemila miliardi di pezzi per un totale di 260 000 tonnellate – e lo sbiancamento delle barriere coralline, Nurra ci introduce in modo chiaro e documentato ai preoccupanti scenari climatici di domani; a ciò che irrimediabilmente succederà se non interveniamo subito.

In dialogo con lui Franco Amigoni, assessore allo Sviluppo economico, ambiente, processi partecipativi e innovazione del Comune di Fidenza. 

Presentazione di Plasticene. L’epoca che riscrive la nostra storia sulla Terra  (il Saggiatore)
Adatto a tutti

Franco Amigoni è nato a Salsomaggiore Terme il 10 marzo 1961.Si è laureato in Economia all’Università degli Studi di Parma con un Master internazionale in gestione della trasformazione degli insediamenti urbani al Politecnico di Milano e specializzazione alla London School of Economics in Politiche Pubbliche. Libero professionista, si occupa di sviluppo locale. Consulente OCSE sui temi dell’agroalimentare e dell’ambiente.

Nicola Nurra (Portoferraio, 1971) è un naturalista, biologo marino e operatore scientifico subacqueo.
Insegna Biologia marina presso l’Università di Torino e ha pubblicato su diverse riviste scientifiche del settore. Collabora con il CNR – Istituto delle Scienze Marine di Venezia ed è presidente e fondatore di Pelagosphera, una cooperativa di monitoraggio ambientale marino.